Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ieri sera è uscito dall'ospedale San Raffaele

Processo Mediaset, ok al legittimo impedimento per Berlusconi


Processo Mediaset, ok al legittimo impedimento per Berlusconi
16/03/2013, 14:02

MILANO - Altra udienza saltata, nel processo di appello per i fondi neri Mediaset, che ha visto Berlusconi condannato a 4 anni in primo grado. E ancora una volta per legittimo impedimento di Silvio Berlusconi. Questa volta ne aveva presentati due: uno attraverso un certificato medico dell'ospedale San Raffaele, che attestava la necessità di riposo assoluto per l'ex premier, dopo la sua uscita dall'ospedale ieri sera. Il secondo impedimento era il dovere di Berlusconi di essere a Roma questa mattina per le votazioni del Presidente del Senato, di cui fa parte. 
Il Procuratore generale si era opposto, chiedendo una visita fiscale e altri documenti che dimostrassero l'assoluta necessità di andare al Senato. Ma la Corte, dopo una breve Camera di Consiglio, ha accolto come legittimo impedimento l'impegno istituzionale di Berlusconi, rinviando quindi l'udienza. 
Respinto invece l'impedimento dei difensori dell'ex premier: come già in altri casi del genere, la Corte ha fatto presente che Ghedini e Longo possono e devono nominare un sostituto processuale e non solo ai fini di depositare le istanze di legittimo impedimento. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©