Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Intanto oggi aula cambiata per il freddo

Processo Mills, l'11 febbraio la requisitoria del Pm, il 14 la prescrizione


Processo Mills, l'11 febbraio la requisitoria del Pm, il 14 la prescrizione
06/02/2012, 16:02

MILANO - Altra udienza del processo Mills, oggi a Milano, cominciata con un problema di temperature. Infatti, l'aula solitamente usata per le udienze ha il riscaldamento spento, perchè al pian terreno ci sono dei lavori in corso. E col freddo di questi giorni, erano tutti intirizziti. Così hanno dovuto attendere le 11.30 che si liberasse un'altra aula adatta (e così sono finiti nell'aula normalmente utilizzata per il processo Ruby).
Ma i ritardi si sommano ai ritardi, anche per i testi. L'armatore napoletano Diego Attanasio, chiamato dalla Difesa per testimoniare che ha versato lui a Mills i 600 mila dollari (e non Berlusconi, come accusa Il Pm) ha riferito di non poter venire prima di giovedì prossimo. Questo ha portato ad uno spostamento delle date per le prossime udienze, spostando la requisitoria del Pm a sabato 11 febbraio; sempre se l'esame dell'armatore - che comunque ha sempre smentito di aver pagato l'avvocato inglese - finirà prima. Il punto è che la prescrizione dovrebbe cadere il 14 febbraio (anche se la difesa dice che è già caduta e la Procura che essa arriverà solo ad aprile), e quindi potrebbe non esserci il tempo per l'arringa della difesa e la Camera di COnsiglio prima della sentenza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©