Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Tribunale l'ha riconosciuto colpevole ma non condannabile

Processo Mills, prescritto anche Silvio Berlusconi


Processo Mills, prescritto anche Silvio Berlusconi
25/02/2012, 14:02

MILANO - Alla fine, la decisione dei giudici era quella che ci si aspettava: Silvio Berlusconi è stato riconosciuto colpevole di aver pagato 600 mila dollari all'avvocato David Mills per convincerlo a testimoniare il falso in due processi che riguardavano il Cavaliere; tuttavia il tempo trascorso era troppo e quindi il processo è andato in prescrizione. Evidentemente, le voci provenienti dal Tribunale, sul fatto che la data di prescrizione fosse già stata individuata al 14 febbraio, erano attendibili.
Ora bisognerà aspettare le motivazioni del Tribunale, per sapere come sono stati fatti i calcoli. Tuttavia alcuni punti certi già ci sono. Il principale è che rimane confermato l'impianto accusatorio: sia Mills che Berlusconi sono stati riconosciuti colpevoli del reato, anche se fuori trempo massimo per pochi giorni.
Ma non è detto che sia finita. Infatti l'avvocato di Silvio Berlusconi, Piero Longo, come reazione a caldo, ha detto: "Una sentenza del genere la impugno tutta la vita". Cosa del resto possibile: basta che l'imputato rinunci alla prescrizione...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©