Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’ex direttore del Tg4: “Sono qui da cronista”

Processo Ruby, in aula per la prima volta Emilio Fede

Presenta anche Lele Mora

Processo Ruby, in aula per la prima volta Emilio Fede
09/11/2012, 10:42

MILANO –  Non era mai accaduto prima: Emilio Fede, questa mattina, è in aula a Milano per l’udienza del processo sul caso Ruby. L’ex direttore del Tg4, assieme a Lele Mora e a Nicole Minetti, è imputato per induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile.

“Sono venuto in tribunale da cronista, per vedere cosa succede”, ha risposto Fede ai giornalisti assiepati all’entrata del tribunale di Milano. E a chi gli chiede cosa si aspetta  dal processo in corso, l’ex direttore risponde prima con un sorriso e poi con una esclamazione: “La sentenza”.

Riguardo, invece, alla possibilità che rendesse oggi dichiarazioni spontanee, come era stato anticipato nei giorni scorsi, Emilio Fede ha così chiarito: “Non rilascerò oggi dichiarazioni davanti ai giudici”.

E i cronisti non hanno potuto fare a meno di chiedere spiegazioni a  Fede rispetto ad alcune dichiarazioni, da lui rilasciate, giorni fa. L’ex direttore del Tg4, infatti, aveva confessato di avere difficoltà economiche. Oggi, a quanti gliene hanno chiesto conto, scherzando ha risposto così: “Ho la tosse e la bronchite e non ho nemmeno i soldi per comprarmi caramelle e medicine”.

In aula, come ormai avviene da alcune udienze, anche l’ex talent scout italiano, Lele Mora. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©

Correlati

06/12/2012, 15:27

Perdono giudiziale per Ruby