Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Gli avvocati presentano richiesta di legittimo impedimento

Processo Ruby: nuova visita fiscale per Silvio Berlusconi


Processo Ruby: nuova visita fiscale per Silvio Berlusconi
11/03/2013, 10:00

MILANO - Ancora la solita tiritera a Milano, per l'udienza del processo Ruby, in cui Silvio Berlusconi è accusato di concussione e di prostituzione minorile. I legali di Berlusconi infatti hanno presentato una richiesta di legittimo impedimento, riportando il certificato medico del dottor Zangrillo che sostiene che è necessario monitorare il cuore dell'ex premier, in quanto le cure per l'uveite sono state talmente pesanti da creare uno "squilibrio emodinamico". 
Una richiesta a cui i Pm Ilda Bocassini e Antonio Sangermano si sono opposti, chiedendo una visita medica fiscale. Visita fiscale che il Tribunale ha concesso. 
La precedente visita di sabato, disposta dalla Corte d'Appello del processo per i fondi neri di Mediaset, ha avuto come risultato una sconfessione del certificato medico. Nel senso che i medici hanno detto che Berlusconi è sotto cura per uveite, ma che le sue condizioni gli consentono di andare in Tribunale.  
Ghedini e Longo hanno anche chiesto il legittimop impedimento in quanto impegnati in giornata in una riunione di partito del Pdl. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©