Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Per il Pg Silvio e Paolo colpevoli dei reati

Processo Unipol: chiesta la prescrizione per i Berlusconi


Processo Unipol: chiesta la prescrizione per i Berlusconi
31/03/2014, 17:51

MILANO - Per il Procuratore Generale di Milano Daniela Meliota, Silvio e Paolo Berlusconi vanno prescritti, nel processo che si tiene per divulgazione del segreto istruttorio, in relazione alla pubblicazione abusiva sul Giornale di una intercettazione dell'allora segretario dei Ds Piero Fassino. E' la famosa intercettazione dove Fassino chiede all'allora Amministratore delegato dell'Unipol, Giovanni Consorte: "Abbiamo una banca?", con riferimento alla scalata alla Bnl.

Durante la sua requisitoria, il Pg ha sottolineato come, se si ravvisasse l'innocenza dei due imputati, andrebbe pronunciata sentenza di assoluzione; ma siccome non ci sono tracce di innocenza, vanno entrambi prescritti.

In primo grado, Silvio Berlusconi venne condannato ad un anno di reclusione, Paolo a 2 anni e tre mesi. Inoltre, entrambi sono stati condannati a risarcire 80 mila euro a Piero Fassino.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©