Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Volevano far esplodere la moschea sabotando il tubo del gas

Progettavano un attentato ad una moschea: 12 estremisti indagati


Progettavano un attentato ad una moschea: 12 estremisti indagati
12/11/2019, 17:19

FIRENZE - Dodici persone, tutte legate ad ambienti di estrema destra, sono indagate dalla Dda di Firenze per la progettazione di attentati contro i musulmani. Dalle intercettazioni e dlale perquisizioni che sono state fatte questa mattina tra Firenze e Siena, sono emerse colte cose preoccupanti. Innanzitutto che i 21 possedevano un ingente quantitativo di armi, per lo più legalmente possedute. Ma tra di loro parlavano dell'idea di creare una "guarda nazionale repubblicana", pronta ad intervenire senza chiamare la Polizia e armi in mano. Tra i loro obiettivi, anche la moschea di Colle Val D'Elsa, in provincia di Siena. Avevano progettato di manomettere il tubo del gas che passava sotto la moschea per farla esplodere. Tra di lor, c'era anche chi deteneva ordigni bellici inesplosi, "per collezionismo". E uno affermava di essere in grado di costruire silenziatori adatti ad ogni arma. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©