Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Progetto FareCittà aderisce alla campagna “Non mi gioco il cuore”


Progetto FareCittà aderisce alla campagna “Non mi gioco il cuore”
18/05/2012, 09:05

Il 26 maggio alle ore 18.00 presso il Carducci Cafè nei pressi dei giardini pubblici di via Carducci a Pontecagnano Faiano si parlerà di “morte improvvisa nel giovane atleta, l’importanza della prevenzione e diagnosi”. L’incontro organizzato dal Forum Comunale dei Giovani di Pontecagnano Faiano rientra nella campagna di adesione dal titolo “Non mi gioco il cuore” lanciata dal Forum Nazionale dei Giovani, campagna rivolta a dare una risposta ai tanti quesiti sulle morti improvvise per sport ed ha lo scopo di avviare un percorso virtuoso di prevenzione e informazione tra tutti i giovani sportivi. Ricordiamo che l’incontro è organizzato in collaborazione con il Forum Nazionale dei Giovani, il Progetto FareCittà, l’associazione culturale OmbracrescereInsieme, il club Aquara Granata con il patrocinio del Comune di Pontecagnano Faiano. Durante l’incontro interverranno numerosi medici specialisti, personaggi dello sport e rappresentanti di associazioni locali e alcuni ospiti a sorpresa per discutere insieme delle cause e dell’importanza di informazione e prevenzione nell’evitare simili tragedie. Ricordiamo che secondo gli ultimi drammatici dati, la morte improvvisa nello sport sopraggiunge maggiormente in atleti a basso livello agonistico, nell’84% dei casi e solo il 6,4%, è la percentuale costituita da atleti professionisti, le morti avvengono soprattutto durante la fase di allenamento ovvero nell’89% dei casi, mentre l’11% è il dato che riguarda le morti registrate in gara, inoltre solo nel 3,6% dei casi il decesso è avvenuto prima di entrare in campo e nel 17,4% immediatamente dopo aver giocato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©