Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Prometteva posto in banca in cambio di soldi, arrestato


Prometteva posto in banca in cambio di soldi, arrestato
02/06/2010, 13:06


NAPOLI - Prometteva posti di lavoro in banca in cambio di una cospicua somma di denaro un truffatore arrestato dai carabinieri. Domenico Egizio, 49 anni, di Nola, già denunciato in passato, è stato bloccato in seguito alla denuncia di un 33 enne che aveva conosciuto in un bar. Presentandosi come "sociologo" e "criminologo" e vantando legami con il vertice della Banca Popolare di Bari, Egizio aveva chiesto al 33 enne di consegnargli 5 mila euro in contanti, oltre al curriculum e ad alcuni documenti, in cambio dell' assunzione nell' istituto di credito. Il disoccupato, però, si è insospettito ed ha avvertito i carabinieri. Nel pomeriggio di ieri, in via Capodimonte i militari hanno bloccato Egizio mentre riceveva un acconto di 650 euro ed i documenti del 33 enne. In una perquisizione a casa di Egizio i miliutari hanno trovato 183 curriculum vitae di altrettante persone - forse vittime di truffe - sulle quali sono in corso accertamenti e 25 assegni bancari, 8 dei quali oggetto di denuncia di smarrimento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©