Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'accusa: favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

Prostituzione, a giudizio ex sindaco leghista


Prostituzione, a giudizio ex sindaco leghista
16/11/2011, 18:11

TREVISO - Sarà processato il prossimo 7 febbraio l'ex sindaco leghista di Silea (Treviso), Cesare Biasin, accusato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L'uomo, in base alle indagini svolte dalla polizia di Treviso, avrebbe reso disponibili alcuni appartamenti in suo possesso a donne straniere che vi lavoravano come prostitute, ottenendo in cambio del denaro. L'apertura dell'inchiesta risale alla primavera dello scorso anno. Poco più tardi Biasin, che nel frattempo si era dimesso da consigliere comunale, era stato espulso dalla Lega su decisione del segretario provinciale di Treviso, Gianantonio Da Re.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©