Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Prostituzione, arrestato a Napoli presunto affittuario case squillo


Prostituzione, arrestato a Napoli presunto affittuario case squillo
02/02/2009, 17:02

E' stato arrestato nel primo pomeriggio di oggi Giovanni Marangio, figlio della titolare di un noto hotel di Napoli, accusato di essere l'affittuario di due case squillo trovate recentementa a Napoli in via Carlo Poerio e al Corso Vittorio Emanuele: in quest'ultima abitazione fu trovata il 29 gennaio, ridotta in schiavitù, una giovane donna di Torino costretta a prostituirsi, nonostante fosse incinta, sotto la minaccia di una pistola. L'uomo è stato arrestato a Napoli dagli uomini del commissariato San Ferdinado in base ad un decreto di fermo emesso dalla Procura partenopea. L'uomo, fino ad oggi irreperibile, è stato trovato nel suo negozio in via Manzoni. Gli agenti, dopo vari accertamenti, sono arrivati alla cartolibreria dove era possibile anche effettuare scommesse sportive, hanno aspettato che l'uomo si sedesse dietro il banco ed hanno fatto irruzione nell'esercizio commerciale da poco aperto bloccandolo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©