Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

12 di loro munite di foglio di via obbligatorio

Prostituzione: retata polizia a Perugia, 12 rimpatriate


Prostituzione: retata polizia a Perugia, 12 rimpatriate
13/08/2010, 15:08

PERUGIA - Retata di prostitute della polizia di Perugia che ha portato al rimpatrio di 12 rumene.
Nell'ambito dell'operazione ''Citta' Sicura'', la scorsa notte il personale della questura del capoluogo umbro ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio. In totale, sono state rintracciate 20 donne, per lo piu' di nazionalita' rumena, che si prostituivano tra via Trasimeno Ovest e via Settevalli. Accompagnate in questura e sottoposte a rilievi fotodattiloscopici, 12 di loro sono state munite di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Perugia per 3 anni. Un'altra prostituta e' stata denunciata perche' inottemperante all'ordine di espulsione del prefetto di Treviso, e un'altra ancora per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto trovata in possesso di cocaina probabilmente da smerciare ai potenziali clienti. Nell'ambito degli stessi controlli, un giovane e' stato denunciato per guida sotto l'influenza di stupefacenti mentre a un secondo, positivo al test sull'alcol, e' stata ritirata la patente.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©