Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Governatore stava tenendo la sua lectio

Protesta studentesca interrompe Visco


Protesta studentesca interrompe Visco
18/01/2013, 17:54

FIRENZE – La protesta degli studenti dei Collettivi, ha costretto il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, ad interrompere la lectio magistralis, che stava tenendo presso nell'Aula Magna dell'Università di Firenze.
Il folto gruppo di manifestanti, che protestava controla Bce e il governo di Mario Monti, ha cercato più volte di entrare nell’Ateneo, ma è stato bloccato prontamente dagli ufficiali della Digos.
Resosi conto della difficile situazione che si stava profilando, il rettore Alberto Tesi, ha cercato di far da mediatore con gli studenti, ma è stato travolto dagli stessi.
I manifestanti sono entrati, quindi, in aula e tra urla, cori e spintoni i loro rappresentanti hanno cercato di prendere la parola chiedendo la sospensione della lectio.
Ma tra la confusione generale e gli insulti che volavano da destra a manca, la Digos ha spinto fuori dall’edificio tutto il gruppo.
Alcuni manifestanti, pare abbiano affermato di essere stati presi a calci dagli agenti.
Si parla già di alcune denunce effettuate.

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©