Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scongiurare la chiusura imminente della struttura

Protestano a Palazzo San Giacomo i dipendenti dello zoo

Si attende una valida proposta per il rilancio del parco

.

Protestano a Palazzo San Giacomo i dipendenti dello zoo
14/11/2011, 15:11

NAPOLI – Non trova pace l’ agitazione dei dipendenti dello zoo di Napoli prossimo alla chiusura, questa decisione ha condotti gli ottanta lavoratori del complesso di fuorigrotta a scendere in piazza e manifestare innanzi Palazzo San Giacomo, sperando in una sensibilizzazione delle istituzioni. Difatti l’ imminente chiusura dello zoo metterebbe 80 famiglie sul lastrico, e per scongiurare tutto ciò i dipendenti chiederebbero almeno un altro anno di proroga; anno che darebbe loro ancora un po’ di respiro e consentirebbe, a chi realmente interessato, di proporre un valido piano per il recupero della struttura. Intanto le problematiche giornaliere legate alla gestione quotidiana dello zoo come l’ approvvigionamento del cibo per gli animali persistono, a tal proposito si schiera a favore degli inquilini delle gabbie Francesco Borrelli, commissario regionale dei Verdi, che in una dichiarazione si dice pronto, se è il caso, a girare per i negozi chiedendo un contributo, chiaramente in cibo facendo quella che comunemente si chiama questa. Comunque mentre maturano incontri e decisioni, anche noi non resta che ripetere l’ appello ai napoletani affinché visitino lo zoo in modo tale da assicurare, grazie al biglietto d’ ingresso visto che i soldi da questi ricavati saranno utilissimi alla sopravvivenza della struttura.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©