Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Non si sa se Berlusconi abbia risarcito l'Atac

Quanto hanno pagato i romani per la manifestazione del Pdl?


Quanto hanno pagato i romani per la manifestazione del Pdl?
25/03/2013, 13:48

ROMA - Come è noto, sabato 23 marzo il Pdl ha organizzato una manifestazione a Roma, in piazza del Popolo. Ora, tralasciamo le testimonianze raccolte su come quella piazza sia stata riempita: figuranti pagati 10 euro più una colazione al sacco; dipendenti delle società municipalizzate della Capitale che hanno detto di aver ricevuto l'offerta di un "bonus" di 4 ore di straordinario pagate (in pratica una giornata di lavoro) se andavano alla manifestazione; ecc. 
Ma la cosa più interessante è l'accordo fatto con l'Atac per permettere a tutti di andare alla manifestazione senza pagare il biglietto. Secondo Gianni Sammarco, coordinatore romano del Pdl, erano 300 mila persone presenti in piazza. Questo vuol dire che, se consideriamo che ciascuna persona ha potuto risparmiare due biglietti (uno per l'andata e uno per il ritorno), questo significa che l'Atac ha avuto un mancato incasso di 600 mila euro. Ma l'accordo vale per tutta la linea. Quante persone quindi hanno preso la metropolitana a Roma sabato? Turisti compresi, ovviamente. 500 mila? Un milione? Sono cifre che non sono straordinarie, per la metropolitana capitolina. Berlusconi ha pagato una cifra, per "risarcire" la municipalizzata; ma a quanto ammonta questa cifra? Non si sa. Ma, se non ha superato il milione, sabato la differenza ce l'hanno messa i cittadini romani. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©