Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Quarto, ragazzini organizzano raid predatorio in una scuola: sorpresi e arrestati


Quarto, ragazzini organizzano raid predatorio in una scuola: sorpresi e arrestati
11/04/2013, 14:16

I carabinieri della tenenza di Quarto questa notte hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 18enne e 2 minorenni che stavano razziando da una scuola vari oggetti di valore. I tre ragazzini, insieme al 18enne, insieme a 2 complici di 17 e 16 anni, nella notte si sono portati in via 1° maggio dove hanno forzato una portafinestra di alluminio al pianterreno del 1° circolo didattico, penetrando nelle aule didattiche del plesso scolastico “azzurra”. una volta all’interno, hanno trafugato 3 videoproiettori digitali, una stampante multifunzione e un impianto stereo portatile mettendoli all’interno di alcune scatole di cartone poste nel giardino adiacente. i carabinieri li hanno sorpresi e bloccati nel corridoio dell’edificio trovandoli in possesso di vari arnesi atti allo scasso, che sono stati sottoposti a sequestro. l’intera refurtiva e’ stata restituita dai carabinieri al dirigente scolastico. Dopo le formalita’ di rito i minori sono  stati accompagnati al centro di prima accoglienza di napoli sul viale colli aminei mentre salvati e’ in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©