Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Si facevano pagare per far passare i furgoni

Quattro parà arrestati per aver chiesto il pizzo ai commercianti


Quattro parà arrestati per aver chiesto il pizzo ai commercianti
16/11/2018, 18:29

PRATO - Quattro paracadutisti del 183esimo Nembo di Pistoia sono stati arrestati e messi agli arresti domiciliari con l'accusa di concussione. Si tratta di quattro militari di carriera, di età compresa tra i 22 e i 43 anni e sono tutti toscani. Erano di servizio a Prato nell'ambito dell'operazione "Strade sicure". Ma approfittavano del loro ruolo per farsi pagare una tangente oscillante tra i 50 e i 100 euro per permettere ai camioncini che riforniscono i negozi cinesi del centro di Prato di passare in quella zona. Non si sa da quando andasse avanti questa storia, ma doveva andare avanti da un po', dato che i commercianti taglieggiati avevano creato una chat nella quale segnalavano la presenza dei militari disonesti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©