Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Diciottesimo posto nella classifica europea sulla felicità

Qui Italia, paese della tristezza


Qui Italia, paese della tristezza
12/11/2010, 20:11

BRUXELLES – Gli italiani? Un popolo triste. Secondo quanto dichiarato, dati alla mano, dalla Commissione Europea il Belpaese, terra dispensatrice di sole e felicità, non esiste più. Stando a quanto mostrato dal quinto Rapporto sulla Coesione Sociale, l’Italia vanta un pil pro-capite in media, se non leggermente superiore, agli standard europei: tredicesimo posto nella graduatoria della ricchezza. Soltanto un misero diciottesimo posto ci spetta, però, in quella della soddisfazione. Come dire, tutti un po’ meno in crisi del solito, ma tutti un po’ più stanchi ed insoddisfatti della propria vita.
Su un virtuale podio, la medaglia d’oro della felicità spetta, comunque, alla Scandinavia che vanta un bel 8.3. Insufficiente, invece, la Bulgaria: per loro, un misero 5.8.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©