Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Foggia, il ristoratore non si è attenuto al menù consigliato

Ragazzo celiaco muore dopo aver mangiato un gelato


Ragazzo celiaco muore dopo aver mangiato un gelato
09/08/2010, 15:08

FOGGIA - Ha mangiato un gelato ed è morto. La vittima della disattenzione di un ristoratore di San Giovanni Rotondo nel Foggiano, è un ragazzo di Bologna, 16 anni, celiaco ed affetto da poliallergia. La madre di Davide P. aveva avvertito più volte il proprietario del ristorante di servire al ragazzo piatti con alimenti senza glutine. Ma dopo il pranzo di Cresima, al quale il giovane è stato invitato, gli è stato offerto un gelato, fuori dalla lista delle pietanze fatta dalla madre. Il dessert purtroppo si è rivelato fatale. Davide viveva con i genitori a Bologna, ma era originario di San Marco in Lamis (Foggia). Si trovava a San Giovanni Rotondo per un pranzo di Cresima di un parente e dopo aver mangiato il gelato ha accusato un malore ed è sopraggiunto lo shock anafilattico. Sono state disposte sia l'autopsia del cadavere che le analisi del campione del dessert per accertare le cause del decesso.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©