Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

È ferito. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti

Ragazzo si lancia dal 3 piano per sfuggire al padre ubriaco


Ragazzo si lancia dal 3 piano per sfuggire al padre ubriaco
01/06/2012, 12:06

SASSARI - Per sfuggire alla furia del padre ubriaco, un ragazzo 14enne, cinese, si è lanciato dal balcone. È accaduto ad Alghero (Sassari), dove i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia il padre del giovane, un ambulante cinese. I militari hanno accertato che l’uomo, ubriaco, ha iniziato a picchiare il figlio, il quale, per sfuggire alla furia paterna, si è rinchiuso nella sua stanza. Quando il padre ha sfondato la porta della camera, il ragazzo è salito sul davanzale e si è lanciato nel vuoto dal terzo piano, precipitando nel cortile sottostante, dopo un volo di 8 metri. Il ragazzo ha riportato la frattura di entrambe le caviglie e si trova ricoverato all’ospedale di Sassari. Il commerciante, invece, è stato portato nelle camere di sicurezza della caserma, in attesa dell’udienza di convalida.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©