Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ragusa: disabile difende cassiera, ridotto in fin di vita


Ragusa: disabile difende cassiera, ridotto in fin di vita
20/10/2009, 12:10

Erano le 20 di ieri, quando la cassiera di un supermercato di Ragusa si è trovata di fronte un cliente che, una volta avere ricevuto lo scontrino e imbustato la merce, si è rifiutato di pagare. La donna ha cercato di fermare l'uomo, che l'ha aggredita, cominciando a malmenarla. A quel punto è intervenuto un disabile 58enne, che ha cercato di prendere le difese della donna. Ma la furia dell'uomo si è rivolta contro il disabile che, nonostante l'età e le sue condizioni, è stato violentemente picchiato. A salvarlo sono stati i Carabinieri, che erano stati chiamati all'inizio dell'aggressione.
I militari hanno provveduto a chiamare un'ambulanza e ad indentificare l'aggressore in Pietro Baglieri.
L'uomo, nato in Germania, ma residente in Sicilia da molti anni, è noto alle forze dell'ordine perchè pregiudicato. Invece il disabile è stato ricoverato all'ospedale di Paterno Arezzo, sempre vicino Ragusa, ma è in gravi condizioni per le lesioni subite durante l'aggressione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©