Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

La ragazza è stata ricoverata con una prognosi di 25 giorni

Ragusa: torturava la compagna minorenne, arrestato


Ragusa: torturava la compagna minorenne, arrestato
03/12/2011, 14:12

RAGUSA - Un cittadino romeno, George Catalin Bondaret, 21 anni, è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti aggravati e condotto nel carcere di Ragusa. L'uomo, in base a quanto è emerso dalle indagini, era solito legare la propria compagna - una ragazza di 16 anni - al letto e torturarla con un cavo elettrico, con cui le infliggeva dolorosissime scosse; la picchiava con colpi di cintura e con un tubo di ferro sulle braccia e sulle gambe.
Al termine dell'ennesima tortura, è stato necessario ricoverare la ragazza in ospedale. Qui le sono state riscontrate, oltre ad ecchimosi ed ustioni in varie parti del corpo, la rottura di un dente ed una frattura ad una costola. I medici hanno previsto una diagnosi di 25 giorni, salvo complicazioni.
Resta il problema, diffuso tra le donne maltrattate, della paura nel denunciare le violenze subite dal compagno, mentre invece dovrebbe essere la prima cosa da fare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©