Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ragusa: una turista ferita da un branco di cani randagi


Ragusa: una turista ferita da un branco di cani randagi
17/03/2009, 09:03

Un altro branco di cani randagi, pare formato da 7-8 animali, ha attaccato questa mattina a Sampieri, in provincia di Ragusa, una turista tedesca di 30 anni. La donna, con le sue grida, ha richiamato alcuni passanti e una pattuglia di Carabinieri, che hanno fatto fuggire gli assalitori. Poichè le ferite sono serie, è stata chiamata l'eliambulanza, che ha provveduto a trasportare la turista all'ospedale Cannizzato di Catania, meglio attrezzato.
L'episodio è avvenuto nella stessa zona in cui due giorni fa è stato aggredito Giovanni Brafa, di 10 anni, che poi è morto. E la cosa fa pensare. Perchè il fatto che un branco possa decidere di attaccare così sistematicamente l'uomo è strano. E' vero che un cane che venga adottato da una famiglia e poi abbandonato può diventare cattivo, ma che ce ne siano tanti in una zona così ristretta non è usuale. Per chi conosce l'indole e il comportamento dei cani, può significare che lì vicino c'è un allevamento abbandonato di cani usati per i combattimenti, che magari ha chiuso i battenti liberando i cani; oppure qualche altra cosa di strano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©