Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo assoluzione da accusa peculato

Rai, dice si al reintegro di Augusto Minzolini


Rai, dice si al reintegro di Augusto Minzolini
26/02/2013, 17:58

ROMA –  E’ arrivata oggi la risposta che Augusto Minzolini  aspettava dalla Rai. Una settimana fa il giornalista aveva inviato una lettera all’azienda, chiedeva di essere reintegrato al Tg1 dopo l'assoluzione dall'accusa di peculato,

La Rai si è detta pronta a ripristinare Minzolini nell'incarico di corrispondente da New York, quello immediatamente precedente all'attuale ruolo di capo dei corrispondenti esteri.

Nella lettera l’azienda ricorda, inoltre, che a gennaio 2012 il giornalista era stato trasferito alla sede di New York e a maggio 2012 si era accordato per accettare la direzione corrispondenti esteri. Secondo la Rai, quindi, l'incarico nel quale il giornalista potrebbe essere reintegrato è quello immediatamente precedente all'attuale.

Augusto Minzolini era anche impegnato con le elezioni politiche: è stato eletto al Senato nelle file del Pdl. Era candidato in Liguria.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©