Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapimento Belluomo, chiesti 530mila euro

Lo rende noto un quotidiano russo

Rapimento Belluomo, chiesti 530mila euro
20/12/2012, 09:13

MOSCA - Ha una cifra il riscatto chiesto dai rapitori di Mario Belluomo, l’ingegnere italiano sequestrato qualche giorno fa in Siria. Il riscatto ammonterebbe a 50 milioni di lire siriane, ovvero 530 mila euro. Belluomo, 64 anni di origine catanese,  è stato rapito da un commando insieme a due colleghi russi, Viktor Gorelov e Abdessattar Hassun, mentre erano in viaggio da Homs al porto di Tartus. La notizia è stata riportata dal quotidiano russo Kommersant, che cita fonti diplomatiche di Mosca. Secondo il giornale a pagare il riscatto dovrebbe essere la Himsho, ovvero la società presso la quale lavorano i tre. Il quotidiano aggiunge che Mosca sta lavorando insieme ai principali paesi occidentali per ottenerne il rilascio

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©