Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RAPINA 13 PERSONE IN UNA NOTTE: 24ENNE FERMATO NEL NAPOLETANO


RAPINA 13 PERSONE IN UNA NOTTE: 24ENNE FERMATO NEL NAPOLETANO
09/12/2008, 12:12

Nell'arco di una sola notte, quella a cavallo tra il 7 e l'8 dicembre, ha rapinato 13 persone: armato di pistola, ha obbligato le vittime a farsi consegnare cellulari e oggetti di valore e ha preso a calci e pugni una di loro. Ma proprio grazie alle denunce sporte dai rapinati, Sabatino Crisci, 24 anni, ieri notte è stato fermato dai carabinieri della stazione di Casoria, in provincia di Napoli. La prima rapina è stata messa a segno poco dopo la mezzanotte del 7 dicembre scorso ad Afragola: dietro la minaccia di una pistola, il malvivente ha sottratto a un gruppo di otto ragazzi soldi e cellulari. Dopo 15 minuti, a Casoria, altre quattro persone sono state derubate nello stesso modo. Poi, ancora, nelle prime ore del mattino un'altra vittima, colpita anche con calci e pugni, anche se questa volta Crisci non è riuscito a portare via nulla. Le 13 vittime hanno immediatamente presentato denuncia e hanno riconosciuto Crisi, già noto alle forze dell'ordine, dalle foto segnaletiche.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©