Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestati dalla Polizia

Rapina a Ponticelli, in manette due minorenni


Rapina a Ponticelli, in manette due minorenni
04/09/2009, 11:09


Due ragazzi di 16 e 17 anni stati arrestati dagli agenti del Commissariato di Polizia di Ponticelli per aver rapinato il ciclomotore ad un giovane di S. Lucia che si stava recando a Ponticelli. La vittima, mentre percorreva via Argine a bordo del proprio ciclomotore, è stato affiancato da tre giovani in sella ad uno scooter, i quali dopo avergli intimato di arrestare la marcia, gli sferravano un calcio costringendolo a fermarsi.
Malmenato e schiaffeggiato, il giovane 20enne è stato costretto a cedere telefono e motorino. Poco dopo, un Ispettore del Commissariato di Polizia Ponticelli, libero dal servizio, mentre si trovava in via Volpicelli notava che i tre che a grande velocità sfrecciavano all’interno del Rione S.Rosa.
Il poliziotto, coadiuvato dalla Volante dell’ufficio, bloccava due dei minori mentre un terzo si allontanava, recuperando anche una busta di plastica contente un telefono cellulare. Dagli accertamenti emergeva che il ciclomotore era provento di rapina e sede di individuazione la vittima riconosceva i minori quali autori dell’aggressione.
Quest’ultimi sono stati accompagnati al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©