Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Il bottino non è stato ritrovato

Rapina coetaneo a Napoli, arrestato 17enne


Rapina coetaneo a Napoli, arrestato 17enne
20/11/2009, 18:11

NAPOLI - F.R., 17enne napoletano, e' stato sottoposto a fermo di polizia per concorso in rapina in concorso e porto abusivo di arma da taglio. I poliziotti hanno bloccato il giovane nei pressi della sua abitazione di Vico S. Maria del Riposo; alla vista degli agenti, il ragazzo ha tentato di scappare a bordo del suo ciclomotore ma e' stato raggiunto e bloccato. I poliziotti, in seguito ad accurate indagini, avevano identificato in F.R. uno dei due rapinatori, dato che aveva ripetuto due volte la stessa classe di un istituto del Borgo di Sant'Antonio, accertando poi che il 17enne aveva rapinato un suo coetaneo in piazza Carlo III unitamente a un complice. Il giovane rapinatore, impugnando un coltello, aveva minacciato la vittima facendosi consegnare la sua borsa a tracolla con documenti, 230 euro in banconote, un cellulare Blackberry e un IPhone. Dopo la rapina i due sono scappati in direzione di Borgo Sant'Antonio e questo ha indirizzato gli investigatori sulle tracce di F.R.. La vittima ha riconosciuto il ragazzo e il ciclomotore e' stato sequestrato. F.R. e' ora al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. Non ritrovato il bottino della rapina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©