Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapinatore arrestato nel cosentino

Rapina dopo autostop, preso un 33enne marocchino


Rapina dopo autostop, preso un 33enne marocchino
14/07/2009, 13:07


Aveva visto un uomo di colore chiedere un passaggio e si era fermato senza sospettare niente, ma quando il giovane autostoppista è salito a bordo della vettura, si è reso conto di aver commesso un grave errore. Quello preso a bordo, infatti, non era un povero extracomunitario in cerca di un passaggio, ma un rapinatore con una certa esperienza, a giudicare dalla disinvoltura con la quale ha portato a termine il colpo. Il trentenne A.K., marocchino, appena salito in auto ha iniziato a malmenare il conducente costringendolo a scendere e a cedergli il posto di guida della Volkswagen Golf. Ma la fuga non è durata molto. Il conducente ha infatti avvertito i carabinieri della compagnia di Sapri. Ai militari diretti dal capitano Gianmarco Pugliese, sono bastati pochi giorni per rintracciare il rapinatore e trarlo in arresto per rapina. L’uomo è stato preso in provincia di Cosenza grazie alla collaborazione della Polizia della sottosezione autostradale di Frascineto. Ora il nordafricano, su ordine del gip del tribunale di Sala Consilina, è rinchiuso nel carcere di Castrovillari.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©