Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RAPINA IN CASA, MUORE LA DONNA


RAPINA IN CASA, MUORE LA DONNA
10/10/2007, 09:10

Una donna di 69 anni è morta la scorsa notte ad Afragola dopo essere stata picchiata da due banditi che erano penetrati nella sua abitazione per una rapina. Il marito è ferito in maniera non grave ed è ricoverato in ospedale.
La vittima, Teresa Luongo, è morta nella sua stessa casa. Il marito, Vincenzo Funicola, di 69 anni, dopo essersi riuscito a liberare - i coniugi erano stati legati ed imbavagliati - ha dato l'allarme, chiamando i carabinieri. I rapinatori - a quanto pare due persone - erano penetrati nell'abitazione della coppia, al primo piano, in via Lucania, forzando una porta-finestra. Non è stato ancora chiarito quale sia stato il bottino della rapina.
Vincenzo Funicola  è ricoverato nell'ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. L'uomo, pur essendo stato picchiato duramente, non ha riportato gravi ferite, ma è sotto choc.
La casa in cui è avvenuto il delitto si trova a pochissima distanza dal famigerato rione Salicelle di Afragola, dove c'é un'altissima concentrazione di residenti appartenenti al mondo della criminalità. I due banditi hanno agito con il volto coperto e Funicola, a quanto pare, non sarebbe stato in grado di riconoscerli.
(Fonte:ansa.it)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati