Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' grave il fondatore dell'Accademia di Belle Arti di Milano

Rapina in villa a Viterbo. In coma Ausonio Zappa

I carabinieri hanno fermato 3 romeni

Rapina in villa a Viterbo. In coma Ausonio Zappa
28/03/2012, 12:03

VITERBO - Nella notte è stato aggredito, picchiato selvaggiamente nella sua villa vicino Viterbo. Un uomo di 80 anni, Ausonio Zappa è ora in coma irreversibile nell’ospedale Belcolle di Viterbo, dopo aver subìto una rapina nella sua abitazione. I carabinieri hanno fermato 3 romeni, che saranno interrogati per fare luce sulla vicenda. Zappa è il fondatore della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e di quella di Viterbo e, al momento dell’aggressione, si trovava nella sua villa di campagna nella frazione di Bagnaia per seguire i lavori di ristrutturazione.
I banditi sono entrati nell’abitazione intorno alle 2 di notte, mentre l’uomo era da solo in casa. I rumori hanno svegliato Zappa, che è stato poi aggredito con un bastone o con il calcio di una pistola. Prima di perdere i sensi, Zappa è riuscito ad attivare un sistema di allarme di vigilanza privata, che ha allertato la stazione dei carabinieri.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©