Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapina prostitute mentre si intrattengono con i clienti: arrestato


Rapina prostitute mentre si intrattengono con i clienti: arrestato
08/03/2012, 10:03

Un 24 enne originario di San Giorgio a Cremano, con precedenti di polizia, è stato arrestato e denunciato in stato di libertà per il reato di rapina aggravata dai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e da quelli del commissariato di Polizia Ponticelli.

Il giovane, sottoposto all’affidamento in prova al servizio sociale, poco dopo le 21.00 di ieri sera, a bordo del suo scooter aveva rapinato due prostitute in via De Roberto.

Nel primo episodio ha aspettato che la donna, una cittadina rumena di 21 anni, nel mentre era “impegnata” con un cliente abbandonasse la propria borsa sul sedile dell’auto.

A questo punto il rapinatore si è avvicinata all’auto dove la donna si intratteneva impossessandosi della borsa. La vittima è riuscita comunque ad annotarsi il numero di targa ed a memorizzare la faccia del giovane.

Poco dopo, il 24enne metteva in atto la seconda rapina, dove in questo caso avvicinava altre due donne, polacche 22enni, che erano in attesa di clienti, puntandogli una pistola e facendosi consegnare i soldi.

In poco meno di 10 minuti il giovane è riuscito ad impossessarsi di 560€. I poliziotti, raccolte le denunce delle vittime, hanno individuato e raggiunto l’abitazione dell’uomo in via della Bussola. Sotto casa è stato rinvenuto lo scooter con il motore ancora caldo. Il giovane  in un primo momento ha tentato di negare le sue responsabilità ma, è stato riconosciuto dalle vittime.

I poliziotti lo hanno arrestato e condotto al carcere di Poggioreale, mentre i soldi rinvenuti, 366€, sono stati sequestrati unitamente allo scooter utilizzato. L’arma non è stata rinvenuta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©