Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapina un anziano e rischia il linciaggio: arrestato


Rapina un anziano e rischia il linciaggio: arrestato
03/06/2011, 11:06

Ha aggredito un pensionato per sottrargli una banconota di 50 euro che l'anziano aveva da poco prelevato al bancomat. La scena e' stata notata da alcuni passanti che hanno accerchiato il malvivente e lo hanno malmenato. E' successo a Melito di Napoli. Per Giuseppe Martino, 39 anni, residente a Lioni, in provincia di Avellino, provvidenziale e' stato l'intervento dei carabinieri. I militari lo hanno arrestato con l'accusa di rapina ma lo hanno anche sottratto al linciaggio della folla inferocita. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Giugliano, comandata dal capitano Alessandro Andrei, Martino ha visto che l'anziano stava prelevando dei soldi al bancomat dell'ufficio postale di corso Europa, a Melito. Si e' avvicinato al pensionato e gli ha intimato di consegnare i soldi: 50 euro. Alle resistenze dell'anziano non ha esitato ad aggredirlo, colpendolo con calci e pugni. Alcune persone, notata la scena, sono intervenute immediatamente a difesa del pensionato. Il rapinatore e' stato accerchiato e malmenato. I carabinieri sono giunti sul posto ed hanno arrestato Martino che ora si trova piantonato all' ospedale di Giugliano: nella colluttazione ha riportato un trauma facciale, contusioni ed escoriazioni multiple. L'anziano pensionato e' stato medicato e dimesso: guarira' in due giorni.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©