Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Rapina un bar e ferisce cassiere, arrestato 43enne


Rapina un bar e ferisce cassiere, arrestato 43enne
03/07/2010, 11:07

Gli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale, hanno arrestato Giovanni Rubino di 43 anni resosi responsabile del reato di rapina aggravata e lesioni gravi.

I poliziotti, la scorsa notte, a seguito di richiesta di auto giunta al 113, per una segnalazione di rapina all’interno di un bar, sono intervenuti in Piazza Muzy.

Immediatamente giunti sul posto, gli agenti sono stati notiziati da un dipendente del bar che poco prima, Rubino armato di coltello, si era fatto consegnare dal cassiere la somma di circa 500 euro.

In tale circostanza, il cassiere, nel tentativo di reagire alla rapina, è stato aggredito da Rubino che lo ha colpito con un fendente ad un dito della mano sinistra.

La vittima è stata trasportata all’ ospedale Cardarelli dove per le ferite riportate è stata sottoposta alle cure mediche.

I poliziotti, a seguito di un’ articolata attività d’ indagine, questa mattina, hanno rintracciato l’ uomo indossante ancora gli abiti utilizzati al momento della rapina, nei pressi della sua abitazione .

Rubino, vistosi sorpreso, ha tentato di fuggire, ma immediatamente raggiunto è stato bloccato.

I poliziotti hanno rinvenuto nei giardinetti pubblici , poco distanti dall’ abitazione, il coltello utilizzato per la rapina e lo hanno sequestrato.

Gli agenti hanno arrestato l’ uomo e lo hanno accompagnato al Carcere di Poggioreale.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©