Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapinano 16enne, arrestati da poziotto libero dal servizio


Rapinano 16enne, arrestati da poziotto libero dal servizio
09/11/2011, 12:11

Un 19enne e un 24enne, sono stati arrestati da un Assistente della Polizia di Stato, libero dal servizio, perché resisi responsabili , in concorso tra loro, del reato di rapina aggravata.

Ieri sera, il poliziotto, in servizio presso la sezione antirapina della Squadra Mobile della locale Questura, mentre si trovava al Vomero e percorreva il Viale Michelangelo notava due giovani in sella ad un ciclomotore che avevano preso di mira un ragazzo mentre rincasava. Ad un certo punto, favoriti dalla scarsa illuminazione, si avvicinavano al ragazzo e dopo averlo strattonato si allontanavano velocemente

Insospettito dal repentino movimento, il poliziotto anch’egli alla guida di una moto ingaggiava un inseguimento che terminava in piazza Leonardo dove bloccava i due malviventi Il poliziotto accertava che poco prima, i due avevano rapinato un ragazzo di 16 anni mentre rientrava presso la propria abitazione, impossessandosi della somma di 10 euro e del telefono cellulare.

L’agente, da un controllo effettuato indosso ai due rapinatori, rinveniva la somma di 350 euro e altri due telefoni cellulari, di cui è in corso l’attività investigativa per accertarne se gli stessi sono di illecita provenienza o frutto di rapine con la stessa madalità. L’agente ha consegnato ai familiari del minore il maltolto. Per i due giovani si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©