Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Rapinano ditta di distribuzione postale. Arrestati


Rapinano ditta di distribuzione postale. Arrestati
26/09/2009, 15:09

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura hanno arrestato Antonio Mazzocchi, 19enne e Giovanni Cesare Porro, 30enne, per il reato di rapina aggravata in concorso tra loro ai danni di una ditta, addetta alla distribuzione di plichi postali per conto dell’Ente Poste Italiane.
Nella mattina di ieri i due armati di una pistola hanno fatto irruzione all’interno degli uffici della ditta di via Gasparini, facendosi consegnare un sacco contenente diversi pacchi postali, un contenitori contenente circa 141 assicurate e telefoni cellulari.
I poliziotti, subito dopo la rapina, hanno intrapreso una serie di attività finalizzate non solo al recupero della refurtiva ma anche all’identificazione dei responsabili.
Le ricerche si sono concentrate in un’abitazione di via Bisignano, dove la Polizia ha rinvenuto gran parte del materiale trafugato.
All’interno della cucina, la polizia ha rinvenuto un sacco contenente diversa corrispondenza, tre cellulari corrispondenti a quelli rubati, una pistola semiautomatica giocattolo, priva del tappo rosso.
Sempre nel prosieguo dell’attività gli agenti hanno accertato anche le responsabilità di Antonio Mazzocchi, arrestato nei pressi della sua abitazione di Corso Sirena confermando la sua partecipazione.
Per il trasporto della posta, i rapinatori si sono serviti di una Fiat Punto di proprietà di Cesare Porro, rinvenuta sotto l’abitazione del corso sirena.
Anche quest’ultimo veniva rintracciato nel quartiere. Gli agenti, inoltre, stanno proseguendo le indagini per arrestare il terzo rapinatore, proprietario dell’appartamento dove sono stati rinvenuti i plichi.
In sede di denuncia, la refurtiva è stata restituita al titolare della ditta.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©