Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Indagini in corso per risalire al complice

Rapinano due giovani a Napoli: un arresto della polizia


Rapinano due giovani a Napoli: un arresto della polizia
01/09/2009, 20:09

Luca Di Vicino, 27enne napoletano, è stato arrestato dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale in collaborazione con gli agenti del commissariato di polizia San Carlo. Come accertato dalle forze dell’ordine il ragazzo, in sella ad un ciclomotore guidato da un complice, ieri sera aveva bloccato due minori in via Bonito, a Napoli, facendosi consegnare soldi e cellulari. La rapina è stata notata da una coppia di giovani che ha immediatamente lanciato l’allarme al 113.
Nel corso delle successive indagini gli agenti hanno rintracciato Di Vicino nella sua abitazione; nessuna traccia della refurtiva, che il 27enne, ammettendo di aver eseguito la rapina, ha detto di aver venduto ad alcuni cittadini stranieri. Il giovane è stato accompagnato al carcere di Poggioreale, mentre sono ancora in corso le indagini per risalire all’identità del complice.
 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©