Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapinatore arrestato da una scorta


Rapinatore arrestato da una scorta
15/03/2011, 12:03

ONESTO ma solo di cognome visto che, di onesto, nella giornata di ieri, non ha fatto nulla, anzi si è reso responsabile di una rapina. Luigi ONESTO, di 35 anni, infatti, è stato arrestato dagli agenti dell’Ufficio Gabinetto “Nucleo Scorte”, perché responsabile del reato di rapina e resistenza a P.U.

Ieri mattina, due poliziotti appartenenti al Nucleo Scorte, mentre erano nei pressi di Via Lepanto, hanno udito delle urla di una donna, notando che la stessa era stata aggredita alle spalle da un individuo, che le aveva stretto un braccio al collo, per impossessarsi degli orecchini in oro.

Uno dei due poliziotti, prontamente intervenuto, dopo essersi qualificato quale appartenente alla Polizia, ha tentato di bloccare l’uomo che, senza esitare, dopo averlo spintonato violentemente, l’ha fatto cadere a terra, procurandogli contusioni ed escoriazioni per il corpo, guaribili in pochi giorni.

L’altro agente, dopo aver inseguito ONESTO, è riuscito a bloccarlo ed arrestarlo.  L’aggressione, ed il conseguente intervento degli agenti, è stato notato da vari passanti che, con enorme stupore, hanno assistito alle fasi dell’arresto. L’uomo, nella fuga, si è disfatto degli orecchini appena rapinati, recuperati dai poliziotti e riconsegnati alla vittima. ONESTO è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©