Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RAPINATORE ARRESTATO NEL LETTO


RAPINATORE ARRESTATO NEL LETTO
29/01/2008, 11:01

Vincenzo Saggese, 27enne napoletano, è stato sottoposto a fermo di PG per i reati di rapina aggravata, porto abusivo di arma da fuoco in concorso con altra persona in fase di identificazione ed inoltre è stato denunciato per possesso di oggetti atti ad offendere dai poliziotti del commissariato di Frattamaggiore.

I poliziotti sono intervenuti nella sera del 26 u.s. nei pressi dell’incrocio tra l’asse mediano e Frattamaggiore dove due amici fermi al semaforo erano stati appena rapinati dell’auto, una Lancia Y, sulla quale viaggiavano da due giovani.

Gli agenti hanno accertato che Saggese alla guida della sua autovettura, una Ford Fiesta, insieme  ed un complice dopo aver affiancato l’auto delle vittime, ferma al semaforo dell’incrocio, ha fatto scendere il complice che armato di pistola ha intimato ai due di consegnare l’auto, scappando a bordo della stessa seguito dalla Fiesta.

I poliziotti, raccolti tutti i dettagli sono giunti a casa dell’uomo nella 167 di Secondigliano, ma non lo hanno rintracciato fino a ieri mattina.

L’uomo è stato sorpreso poco dopo le 11.00 nel suo letto con i vestiti indosso. Le vittime hanno riconosciuto l’uomo e l’auto utilizzata per commettere la rapina. All’interno dell’auto i poliziotti hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un pugno di ferro. L’uomo è stato condotto a Poggioreale, la sua Ford Fiessta sottoposta a sequestro. Nella tarda serata di ieri i poliziotti hanno anche recuperato l’auto rapinata in Via Volpicelli a Napoli, restituendola alle vittime.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©