Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapinatore di 32 anni arrestato dalla Polizia Le sue vittime prescelte erano donne


Rapinatore di 32 anni  arrestato dalla Polizia Le sue vittime prescelte erano donne
21/06/2011, 17:06

Gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di San Carlo Arena, hanno sottoposto a fermo di p.g. un uomo di  32 anni, resosi responsabile nei confronti di una donna, del reato di porto illegale di arma e rapina e nei confronti di un’ altra giovane donna, di tentata rapina e porto illegale d’ arma. I fatti risalgono al 29 maggio u.s. quando, l’ uomo armato di coltello al Corso Amedeo di Savoia, rapinava una donna che nell’ opporgli resistenza subiva alcuni fendenti ad entrambe le braccia. La vittima per le ferite riportate veniva medicata con numerosi punti di sutura all’Ospedale San Gennaro dei Poveri. Dopo qualche giorno, l’ uomo sotto la minaccia di un coltello, nella stessa via, tentava di rapinare una giovane mamma mentre passeggiava con i suoi figli di 2 anni e 13 mesi.

Ad una reazione della donna, il malvivente puntava il coltello ad uno dei due minori. In tale circostanza, il rapinatore desisteva dal suo intento perché messo in fuga da alcuni cittadini intervenuti in difesa della vittima che, impaurita urlava, invocando aiuto. I poliziotti, a seguito di attività info-investigativa e grazie ai particolari forniti dalla dettagliata descrizione ed il successivo riconoscimento fotografico da parte delle vittime, sono risaliti all’ identità dell’ uomo. Gli agenti, pertanto, alle prime luci dell’ alba di questa mattina, hanno rintracciato l'uomo  in via Santa Teresa degli Scalzi.  L’ uomo, alla vista dei poliziotti ha tentato di fuggire. Gli agenti lo hanno immediatamente raggiunto e bloccato.Per l’ uomo si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©