Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rapiti tre italiani dai pirati della Nigeria


Rapiti tre italiani dai pirati della Nigeria
24/12/2012, 19:11

LAGOS – Sono stati rapiti ieri al largo delle coste della Nigeria, 3 marinari italiani di origini campane e un marinaio di origini ucraine, membri dell’equipaggio del rimorchiatore Asso Ventuno. La vicenda è stata confermata dalla Farnesina.

L’attacco è avvenuto ieri nello Stato di Beyelsa. Gli assalitori hanno preso i 4 ostaggi e sono fuggiti lasciando sul rimorchiatore gli altri membri dell’equipaggio. Sono stati proprio questi a lanciare l’allarme. Il rimorchiatore fa capo alla compagnia Augusta Offshore SpA con sede a Napoli. Voci non ancora confermate  direbbero che uno dei rapitori potrebbe essere napoletano.

Mario Mattioli, amministratore delegato dell’Augusta Offshore ha dichiarato: “Siamo in costante contatto con la Farnesina. In questi minuti stiamo procedendo ad avvisare le famiglie dei marittimi coinvolti”.

Il ministero e  l’Unità di crisi stanno lavorando con le autorità nigeriane al fine di permettere il rilascio degli ostaggi il prima possibile. Anche il Ministro degli esteri, Giulio Terzi, si è impegnato a seguire il caso personalmente.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©