Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Sono stati scovati quasi 3 quintali e mezzo

Ravenna: droni Gdf trovano piante di marijuana

La canapa era coltivata in un grosso canale di scolo

Ravenna: droni Gdf trovano piante di marijuana
01/10/2012, 18:24

RAVENNA - Sono state scovate circa 90 piante di marijuana, equivalenti di un peso di quasi 3 quintali e mezzo tra le frazioni di Porto Fuori e Lido Adriano, alle porte di Ravenna. La marijuana era coltivata dentro un grosso canale di scolo e non era facilmente visibile. Ci è voluto l'intervento dei droni della guardia di Finanza, che hanno dato la caccia ai coltivatori da qualche tempo. E hanno iniziato a utilizzare questi mezzi speciali che non danno molto nell'occhio, piccoli e volanti. Si tratta della terza maxi-piantagione di marijuana scoperta nell'ultimo mese, per un totale di una tonnellata di canapa sequestrata dalla guardia di Finanza. All'operazione coordinata dal pm Stefano Stargiotti, hanno contribuito anche i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo.
Le piantagioni erano ben nascoste dalle canne di bambù e si trovavano all'interno di un grosso canale di scolo attiguo a due terreni nella zona del ravennate tra le frazioni di Porto Fuori e il vicino comune di Lido Adriano. L'irrigazione avveniva tramite una pompa e in zona sono stati trovati anche gli attrezzi necessari per la coltivazione, come un decespugliatore, rastrello, vanga e fascette in plastica per fissare le piante. Le fiamme gialle hanno perlustrato e sottoposto a rilievi video e fotografici gli oltre 5 chilometri di estensione del canale.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©