Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Pisani: "Querelo questo criminali, raccolte 15mila firme"

Razzismo social ai danni vittime in Irpinia, maxi esposto


Razzismo social ai danni vittime in Irpinia, maxi esposto
31/07/2013, 19:06

L’avvocato Angelo Pisani, Presidente dell’ Ottava Municipalità del Comune di Napoli e leader del movimento Noiconsunatori.it, a tutela dei valori e principi di civiltà, legalità ed umanità e nel ricordo rispettoso e solidale delle vittime innocenti del bus precipitato ha accettato gratuitamente la richiesta ed il mandato ed  è stato incaricato da utenti di vari social network, dei quali sta raccogliendo da stamane le sottoscrizioni in aggiunta alla propria , per un maxi esposto querela penale alla Procura della Repubblica  al fine di identificare gli anonimi sciacalli  e disumani razzisti, della pagina face book  AVERAGE ITALIAN GUY e di tutti i sottoscrittori di mi piace risultanti  responsabili dei gravi ed ingiustificabili atti di razzismo e violazioni incivili in danno del ricordo, immagine,  stato e dignità dei cittadini  puteolani/partenopei ed a tutela dei valori di civiltà e principi costituzionali e normativi . Su questo Pisani ha sottolineato: “Siamo increduli e allibiti rispetto a quanto pubblicato dai soliti anonimi razzisti sui social network in merito ad una tragedia che ha lasciato il mondo intero senza parole, ma determinati a smascherarli e chiederne ogni punizione e sanzione prevista dal nostro ordinamento. Di fronte a tale criminalità sociale chiediamo esemplare giustizia e tutela alla Magistratura ordinaria in sede penale e civile con punizione severa  di tutti i colpevoli ". Il presidente Pisani ha poi concluso: "Abbiamo già raccolto oltre 15mila adesioni e sottoscrizioni anche per la maxi causa civile che sarà intentata contro  tutti i responsabili delle violazioni , oltraggio e  diffamazioni in danno del ricordo delle vittime innocenti e dei napoletani, devolvendo il risarcimento danno che sarà ottenuto dagli autori e dai complici di questa squallida e diabolica iniziativa alle famiglie dei cittadini campani e italiani scomparsi".

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©