Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Piccola indagine tra i commercianti del centro di Napoli

Regali di Natale 2010: si spende meno, ma non si rinuncia alla tradizione

Tra i più gettonati oggetti tecnologici di nuova generazione

.

Regali di Natale 2010: si spende meno, ma non si rinuncia alla tradizione
27/12/2010, 17:12

NAPOLI - Uno dei momenti più attesi del Natale è sicuramente quello dedicato ai regali, da fare e da ricevere!
Quest’anno sotto l’albero pacchetti più piccoli poiché la crisi economica si fa sentire e le scelte diventano più ponderate.
Si rinuncia al grande acquisto prediligendo oggetti di piccola taglia, mettendo d’accordo utilità e portafogli.
Per questo Natale i consumatori hanno preferito andare sul sicuro, focalizzando l’attenzione sui classici intramontabili come sciarpe, cappelli, cinture, profumi e piccoli accessori.
Malgrado la parsimonia della spesa, a tenere banco è la tecnologia.
Andato a ruba, infatti, il nuovissimo Iphone 4 con accessori connessi come la docking station:sistema di casse di ultima generazione che permette di ascoltare musica direttamente dal proprio cellulare, pc o mp3.
Non solo cellulari tra i regali più commercializzai per questo Natale 2010.
Quella che una volta era la passione di più piccoli oggi diventa uno degli oggetti più desiderati da grandi e piccini: i videogames.
La nuova generazione di giochi interattivi impazza sempre più diventando, così, un pensiero che incontra i gusti di tutta la famiglia.
Un Natale, insomma, in cui non si rinuncia alla tradizione dei regali nonostante la crisi incombente!

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©