Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Soluzione geniale per 4 milioni di Italiani

Regali inutili, è di moda il riciclo on-line


Regali inutili, è di moda il riciclo on-line
28/12/2010, 16:12

ROMA – Altro che riciclo dei regali che non piacciono. Oggi è di moda venderli su Internet e guadagnarci anche qualcosa. Secondo un’indagine effettuata dal gruppo Ebay sarebbero già oltre 8mila gli annunci pubblicati sul sito per la messa all’asta di doni poco graditi o inutili. Insomma, sono oltre 4 milioni gli italiani che si sono dichiarati pronti a rivendere i regali non desiderati. E molti lo faranno avvalendosi della rete. L’indagine ha inoltre rivelato che lo scorso Natale ha lasciato dietro di sé un 44% di regali doppi, costati complessivamente circa 794 milioni di euro: uno spreco lasciarli a casa senza utilizzarli, meglio rivenderli e magari con il ricavato comprarsi finalmente il dono perfetto. I regali peggiori arrivano per il 14% dai parenti acquisiti, soprattutto per le donne (16%), l’11% invece dagli amici e dai componenti delle famiglie allargate.
Per chi poi si sentisse “in colpa” all’idea di sbarazzarsi di un regalo poco piacevole la compagnia di Ebay ha messo a punto anche un sistema apposito: un decalogo di consigli, con i quali persuadere circa l’importanza di adottare un atteggiamento utilitaristico, che vada oltre il romanticismo e l’affetto verso chi lo ha fatto. Al grido di “Non sentirti in colpa a riciclare il regalo. Alla fine lo fanno tutti anche se non lo ammettono. Quello che non serve/piace a te potrebbe piacere/servire a qualcun altro”, anche l’ultima frontiera del buongusto è stata abbattuta.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©