Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Le accuse sono di corruzione, falso e tentato peculato

Reggio Calabria: arrestato comandante vigili urbani


Reggio Calabria: arrestato comandante vigili urbani
15/02/2013, 11:10

BAGNARA CALABRA (REGGIO CALABRIA) - Il comandante dei vigili urbani di Bagnara Calabra, comune in provincia di Reggio Calabria, è stato arrestato questa mattina con le accuse di falso in atto pubblico, tentato peculato e corruzione. 
Secondo l'accusa, Giuseppe Bellantone (questo il suo nome) avrebbe riconosciuto ad una Onlus dei rimborsi spese mai fatti e a cui la stessa non aveva diritto. Inoltre avrebbe ottenuto due autovetture in cambio dell'omissione di controlli che gli spettavano per legge. Infine avrebbe falsificato dei documenti per far ottenere permessi per l'occupazione di suolo pubblico, rilasciati dal Comune

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©