Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Reggio Calabria: litiga con la moglie e si dà fuoco, è grave


Reggio Calabria: litiga con la moglie e si dà fuoco, è grave
16/03/2009, 13:03

Un romeno si e' dato fuoco al termine di un litigio con la moglie e ora e' in gravi condizioni all'ospedale di Locri, in provincia di Reggio Calabria. L'episodio e' avvenuto questa notte intorno all'una a Roccella Jonica, dove J. I. di 31 anni, operaio edile, ha litigato con la moglie (cameriera di 26 anni) che voleva andare via di casa portando con se' la figlia e al termine della furiosa lite si e' cosparso di benzina dandosi fuoco.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©