Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ha cercato impiccarsi con lenzuolo legato alle inferriate

Reggio Calabria: Tenta suicidio, salvato detenuto da agente


Reggio Calabria: Tenta suicidio, salvato detenuto da agente
22/10/2012, 10:42

REGGIO CALABRIA – Tragedia sfiorata nel carcere di Reggio Calabria dove un agente della polizia penitenziaria è riuscito a sventare il suicidio di un detenuto.

L'uomo, ristretto nel reparto di psichiatria, ha tentato di impiccarsi con un lenzuolo legato alle inferriate della finestra della cella.

A comunicare la notizia sono stati Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, e Damiano Bellucci, segretario nazionale. Entrambi hanno denunciato le disagevoli condizioni in cui sopravvivono i detenuti, sottolineando anche le condizioni precarie di coloro i quali prestano servizi nel carcere: “A Reggio i detenuti sono 420, a fronte di una capienza di circa 250 posti”.

Un altro analogo caso era stato sventato nei giorni scorsi. Un detenuto, sottoposto al regime di alta sicurezza nel carcere di Reggio Calabria, aveva tentato di uccidersi.

L'uomo, anche quella volta, era stato salvato dalla polizia penitenziaria che stava effettuando il giro di controllo. Gli agenti prontamente sono intervenuti per soccorrere il detenuto.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©