Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nastro adesivo sulla bocca e li legava alla sedia

Reggio Emilia, maestra indagata, imbavagliava i bambini


Reggio Emilia, maestra indagata, imbavagliava i bambini
15/01/2013, 14:44

REGGIO EMILIA - La maestra di una prima elementare di una scuola della provincia di Reggio Emilia è indagata per maltrattamenti nei confronti dei bambini. Secondo l'accusa, la maestra avrebbe usato il nastro adesivo per imbavagliare almeno tre dei bambini; e in una occasione ne avrebbe bloccato uno su una sedia, legandogli i polsi.
La vicenda sarebbe accaduta nello scorso anno scolastico. A parlare di questi fatti sono stati i genitori di uno di questi bambini, che avrebbe raccontato l'accaduto. Ne hanno parklato con la direttrice che, a sua volta, avrebbe inviato una segnalazione in Procura. Da qui sarebbero partite le indagini. 
Ora, però bisogna acquisire la prova principale, la testimonianza dei bambini, due italiani e uno straniero. Per questo il Pm ha chiesto di procedere con l'incidente probatorio protetto: cioè un interrogatorio fatto in un ambiente tranquillo (solitamente si usa una scuola elementare o un asilo) dal solo Gip (anche se collegato telefonicamente con Pm e avvocati, che osservano ed ascoltano da un'altra stanza) con l'aiuto di uno psicopedagogo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©