Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sorpresa dai Carabinieri in flagrante

Reggio Emilia: picchia a sangue il cane, denunciata


Reggio Emilia: picchia a sangue il cane, denunciata
26/10/2009, 16:10

REGGIO EMILIA - Una donna è stata denunciata ed ora rischia un anno di reclusione per avere picchiato a sangue il proprio cane.
Il fatto è successo a Gualtieri, Comune in provincia di Reggio Emilia. Verso le 21 una gazzella dei Carabinieri era di pattuglia per le strade della cittadina emiliana, quando i militari hanno visto una donna di 40 anni che brandiva un bastone e aveva un cagnolino al guinzaglio. Appena ha visto la vettura di servizio, la donna ha cercato di nascondere il bastone, ma una sola occhiata è bastata ai Carabinieri per vedere che il cane - un bastardino - era conciato male. I militari hanno denunciato la donna per maltrattamenti e hanno portato il cane dal veterinario, il quale gli ha riscontrato numerose ferite lacero-contuse, alcune delle quali sanguinanti, ma niente altro. La proprietaria dle cane ha detto che l'aveva picchiato perchè si era azzuffato con i cani del vicinato; quindi per una funzione educativa.
Adesso la donna rischia una condanna ad un anno di reclusione e 15 mila euro di multa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©